Cocaina. Il consumo controllato

Cocaina. Il consumo controllato

cop-cocainaCocaina.
Il consumo controllato

A cura di Grazia Zuffa
Edizioni Gruppo Abele – € 14,00

Testi di:
Stefano Bertoletti
Claudio Cippitelli
Peter Cohen
Tom Decorte
Patrizia Meringolo
Susanna Ronconi
Grazia Zuffa
Introduzione di Livio Pepino

Studiare i controlli che i consumatori esercitano sulle droghe può sembrare una contraddizione poiché nell’opinione corrente la parola droga è associata alla dipendenza. La scienza asseconda questa visione e si concentra sugli assuntori intensivi e sulle proprietà additive delle sostanze.
Eppure, un consistente corpo di ricerche internazionali mostra che molti consumatori sono in grado di dominare le droghe invece che esserne dominati. Ciò avviene tramite l’apprendimento di regole sociali e personali volte a impedire che il consumo comprometta la “normalità” quotidiana. Il libro offre una prospettiva teorica alternativa al “farmacocentrismo” dominante, soffermandosi sull’uso controllato di cocaina con i primi studi italiani.

Grazia Zuffa, psicologa, svolge attività di formazione e supervisione per operatori del sociale. Ha insegnato Psicologia delle Tossicodipendenze presso la Facoltà di Psicologia dell’Università di Firenze e diretto per oltre dieci anni Fuoriluogo, mensile su droghe e marginalità. È membro del Comitato Nazionale di Bioetica. Tra le sue pubblicazioni, I drogati e gli altri (Sellerio, 2001).

1,742 Visite totali, 2 visite odierne